SOLUZIONI
E-Commerce
e Digital
RACCONTATE da noi

P&V. La tua spesa online

In sinergia per una esperienza utente di qualità

di 2 Ottobre 2020

STRATEGY: Synestesia
UX/UI: Syneshtesia
SVILUPPO: Synesthesia/Droplet
PIATTAFORMA: Magento 2.3.5
GO-LIVE: 2020


Prezzemolo & Vitale
è una realtà ben nota e simbolo dell’eccellenza enogastronomica siciliana: uno spazio dove fare la spesa di tutti i giorni, con la possibilità di scegliere tra eccellenze locali, Presidi Slow Food e prodotti dei piccoli produttori che Giuseppe Prezzemolo e Giusi Vitale insieme ai lori figli selezionano e promuovono nei loro punti vendita.

Nei negozi P&V di Palermo e di Londra l’atmosfera è vibrante ma familiare, è vivace ma ordinata, gli ambienti hanno un design moderno ma strizzano l’occhio alla tradizione.




Con il “pensiero fisso” dell’utente al centro di tutto, la sfida del nuovo e-commerce di P&V è stata quella di riprodurre, anche sul web, la semplicità, la disponibilità verso il cliente e l’affabilità  del negozio di quartiere.


 


Da P&V il cliente trova consigli, suggerimenti sulla spesa, prodotti speciali, senza rinunciare mai all’offerta completa del supermercato e alla comodità dell’acquisto online. Per questo, tra le migliaia di prodotti offerti nei punti vendita e nell’online store sono presenti anche quelli a marchio “Giù Giù”, che caratterizza le specialità siciliane della private label: le circa 70 referenze del marchio possono essere disponibili con consegna a domicilio in tutta Italia anche entro 24 ore.
 In più tutta la spesa si può fare anche con una app o via Whatsapp.



Per questo tra le migliaia di prodotti offerti nei punti vendita e nell'online store sono presenti anche quelli a marchio "Giù Giù", che caratterizza le specialità siciliane della private label. Le circa 70 referenze a marchio possono essere disponibili con consegna a domicilio in tutta Italia anche entro 24 ore.
In più tutta la spesa, per i palermitani, si può fare anche con una app o via Whatsapp.


Rinnovare e migliorare lo store online, è stata una sfida importante ed allo stesso tempo stimolante.


 

E’ stato possibile grazie all’integrazione delle competenze in materia di strategia e comunicazione degli amici Synesthesia e le capacità di Droplet di costruire e personalizzare una piattaforma Magento che fosse in grado di supportare i tool più utili per fare sentire “a casa” il cliente di P&V.




e-commerce in Magento della catena di supermercati Prezzemolo & Vitale

Nella nuova versione dell’e-commerce trovano ora spazio una categorizzazione efficace e tool efficienti. Il tutto grazie all’integrazione tra i vari strumenti e moduli della piattaforma che riescono a garantire un'esperienza utente personalizzata, nel pieno rispetto delle norme che regolano l’utilizzo dei dati.



Ma soffermiamoci adesso su alcuni aspetti prettamente tecnici che caratterizzano questo e-commerce.



Vediamone alcune in dettaglio:

 


La consegna



Per trovare la giusta soluzione abbiamo ribaltato il problema e - piuttosto che analizzarlo dal punto di vista dell’assortimento -  lo abbiamo analizzato dal punto di vista dell’utente.

Volevamo essere sicuri che l’utente - da qualsiasi luogo provenisse - visualizzasse solo i prodotti che poteva acquistare e che poteva ricevere in un breve lasso di tempo.

Abbiamo quindi creato una esperienza che parte dal CAP di consegna del prodotto. Introducendo funzioni intelligenti e in tempo reale di segmentazione e personalizzazione. In base a quest’ultime il sistema reindirizza l'utente a un catalogo personalizzato che contiene solo i prodotti acquistabili con garanzia di tempi di consegna rapidi insieme alla qualità e freschezza del prodotto.

Per farlo abbiamo utilizzato una delle caratteristiche di Magento, i “websites”, cioè la possibilità di creare siti completamente differenti a seconda delle esigenze.

Prezzemolo & Vitale offre poi una serie di opzioni di consegna ai suoi clienti, dalla spedizione tradizionale, alla consegna a casa in orari prestabiliti, alla possibilità prenotare la spesa  per poi ritirarla comodamente in negozio.

Per rendere disponibile tutte queste differenti opzioni abbiamo incominciato a chiedere all’utente se preferisce la consegna a casa, o il ritiro in negozio.

Nel carrello è poi possibile scegliere un’ora e un un giorno per la consegna e per il ritiro.

La consegna a domicilio dei prodotti di P&V online è garantita in tutta Italia, le tariffe sono modulate tenendo conto del volume degli imballi che contengono i prodotti ordinati.

Prezzemolo & Vitale offre una serie di possibilità differenti di ritiro della spesa: dalla spedizione tradizionale, alla consegna a casa in Palermo in un determinato orario, alla possibilità di ritirare la spesa nei negozi.

Nel caso in cui il cliente scelga la consegna a casa, è possibile indicare il proprio CAP o la città e l’utente viene reindirizzato su un sito specifico destinato a quella località.

Se invece il cliente è di Palermo, può anche ritirare - se lo preferisce - la spesa direttamente in negozio.

In ogni caso prima di andare alla cassa, il cliente può sempre scegliere un’ora e un un giorno per la consegna o per il ritiro.

 


Prodotti a quantità e prodotti a peso


 

“Che faccio? Lascio?”

E’ di solito quello che vi chiede il commesso del banco dei salumi quando chiedete un etto e mezzo ed è “scappato” un etto e sessanta.

“Lasci, lasci”, si dice di solito, anche per evitare imbarazzi.

 

Come armonizzare i prodotti che si vendono a confezioni, rispetto a quelli che si vendono a peso?

 

Nell’e-commerce di Prezzemolo e Vitale abbiamo inventato un modo semplice che consente di scegliere la quantità desiderata, visualizzando con una semplice selezione il prezzo.


Trovare e visualizzare i prodotti più velocemente è possibile? Ora si!



Ma come far sì che l’utente trovi facilmente quello che desidera?

Per farlo abbiamo utilizzato tre sistemi di navigazione:

  • Categorie e sottocategorie direttamente dall’home page riproducono la struttura dei reparti e degli scaffali dei negozi fisici;

  • I filtri permettono di raggiungere i prodotti, specificando le loro caratteristiche;
  • La ricerca, già presente velocemente, in auto-complete consente di visualizzare i prodotti più pertinenti e addirittura di inserirli nel carrello già dall’overlay dei risultati.

Inoltre grazie alla funzionalità di “Quick View” l’utente può avere subito un’anteprima dettagliata del prodotto.


Volantini con le offerte ora disponibili online!



Una delle caratteristiche che rendono interessante i volantini dei supermercati sono gli sconti che vengono visualizzati sui volantini: come riprodurre l’esperienza dei volantini nel web?

Per farlo abbiamo utilizzato il concetto di lookbook, grazie al quale le pagine del volantino hanno degli “hit points” che puntano ai prodotti sul sito.


Parola d'ordine: mobile first. Social e spesa da qualsiasi dispositivo!



Sappiamo tutti che una delle caratteristiche più noiose in un sito web è la registrazione.

Su Prezzemolo & Vitale, grazie al login sociale è facile e immediato avere tutti i propri dati precompilati.

Il sito è completamente responsive, quindi la spesa può essere fatta da mobile e da desktop, ma se gli utenti preferiscono un’esperienza differente, possono anche scaricarsi le app Android e iOS che Synesthesia ha sviluppato per dare all’utente un’esperienza, chiara, facile e immediata.



Visita il nuovo Prezzemolo& Vitale e buona spesa!


Contattaci

Droplet ID

Le sinergie con Synesthesia, realtà di primo piano del panorama delle Digital Agencies, in una intervista con Wolfgang Cecchin

di 7 Ottobre 2020

Creata nel 2003 con l'intenzione di operare fin da subito commercio elettronico, Droplet offre ormai da molti anni consulenza specializzata nelle attività di strategia digitale e gestione dello store online. 


“Droplet ha una caratteristica particolare rispetto ad altre aziende che fanno lo stesso mestiere: ha fatto e fa e-commerce in prima persona."



Con un’esperienza consolidata da 18 anni di e-commerce diretto  conosciamo i passi necessari per vendere online e sappiamo che considerare uno web store come punto di arrivo è purtroppo un errore.
Il sito è il punto di partenza.
Una numerosa serie di attività, tutte importantissime, iniziano con la pubblicazione del negozio online e lo seguono durante tutta la sua esistenza.

Alcuni esempi?
Il social media management, il digital marketing, la costante cura del catalogo, la collaborazione con i marketplace, la gestione e l'assistenza clienti, la logistica...Ci siamo sempre occupati di anche spedizioni internazionali e ne conosciamo le problematiche amministrative e doganali.

Grazie a questa esperienza diretta riusciamo ad instaurare un dialogo con i nostri clienti sui problemi concreti, supportandoli nel loro percorso di transizione e sviluppo dell'e-commerce con le attività che sono o saranno per loro importanti, anche integrando le nostre soluzioni con quelle di altre digital agencies con cui costruiamo solide sinergie.


Il futuro?



Gli sviluppi futuri che attendono Droplet sono connessi con l’evoluzione dell’e-commerce.
Ormai da 5 anni si parla di due tendenze: il multi-channel e l’omnichannel. Il multi-channel è la possibilità di sviluppare canali di vendita diversi. Le aziende popolano i canali di Facebook, e-commerce e il negozio fisico in modo indipendente.
Invece, l’omnichannel rappresenta una tendenza molto più pervasiva perché le aziende provano a costruire quello che viene definito una customer journey unica, per cui io posso vedere un prodotto su Facebook, andarlo a provare in negozio e acquistarlo sul sito dell’azienda. Questo approccio fino a qualche tempo fa veniva stigmatizzato.

Quello che appare ormai chiarissima è l'integrazione sempre più stretta tra il mondo fisico e quello online. I filosofi del web parlano a questo proposito di mondo “on life”.
L’ altra grande tendenza è l’e-commerce guidato dai dati, il cosiddetto “data-driven”: avere a disposizione i dati serve a migliorare il digital marketing da un lato e dall’altro a strutturare dei percorsi all’interno del mio e-commerce per determinate tipologie di utenti.
Posso quindi creare dei cluster di utenti ordinati per tipologia. Si tratta di settori molto impegnativi che coinvolgono l’intelligenza artificiale e settori avanzati a livello tecnologico.

Queste tendenze sono ben presenti nel nostro approccio per fornire ai clienti  un’esperienza full-service il più possibile completa.
In quest'ottica è cruciale per noi appoggiarci ad aziende come Synesthesia che possono fare da guida verso nuovi scenari e nuove tecnologie.

 


All’interno di questa video-intervista Wolfgang Cecchin racconta più in dettaglio la storia della sua azienda, gli scenari futuri del mondo e-commerce e gli obiettivi che legano Droplet a Synesthesia

[embed]https://youtu.be/JCJs-G1mVqI[/embed]


 

Contattaci

Questioni di metodo (#1)

Eventstorming: un format per esplorare insieme business complessi

di 7 Ottobre 2020

"EventStorming is a flexible workshop format for collaborative exploration of complex business domains."



E'  la definizione che da Alberto Brandolini,
inventore deI metodo che Droplet utilizza da qualche anno come metodo di analisi e pianificazione del lavoro con i nuovi clienti.


Conoscere i sistemi su cui è fondato il funzionamento di una azienda e trasferirlo nel web può risultare molto complesso anche per realtà produttive e commerciali di piccole dimensioni.

Nel mappare tutti i processi o procedere per incrementi successivi spesso vengono escluse molte delle persone che hanno un ruolo sia nei processi decisionali che in quelli produttivi. Questo può tradursi in errori e rallentamenti nello sviluppo.

Il risultato è spesso una conoscenza parziale dei processi e una progettazione inefficace o parziale dei lavori.

Eventstorming favorisce una maggiore comprensione e produttività semplificando l'approccio e includendo più livelli di stakeholder nel business.
Con l'aiuto di una semplice lavagna, di foglietti adesivi e, cosa principale, di un gruppo disponibile, è possibile infatti isolare i processi aziendali in modo più efficiente e (anche) divertente.

In questo modo durante gli workshop, Droplet riunisce gli stakeholder del progetto (sia sviluppatori che utenti non tecnici) per esplorare domini aziendali complessi.
Le cosiddette "persone giuste".

Ma chi sono le persone giuste?
Sono le persone che conoscono le domande giuste da porre e quelle che hanno le risposte. Questo gruppo sarà probabilmente un misto di parti interessate che rappresentano l'esperienza dell'utente, il business, l'architettura, lo sviluppo e l'IT.

Questa fase non annulla la necessità di un documento di progettazione, un piano di distribuzione o altri modelli di implementazione.


Eventstorming, ha lo scopo di supportare e accelerare il processo di sviluppo, riunendo le tutte le parti interessate per ricreare rapidamente il dominio aziendale e identificare suoi processi, correlazioni e sviluppi.



Fornendo uno spazio di modellazione virtualmente illimitato (tipicamente una parete intera) raggiungiamo l'obiettivo di mettere su carta (di solito note adesive con diversi colori) ogni evento significativo e processo in una grande mappa consentendo al team di lavoro di continuare a costruire i processi man mano che sorgono domande e idee senza essere limitato nella portata dallo spazio di lavoro fisico.


Proviamo a sintetizzare i vantaggi che derivano da questo metodo

Per noi di Droplet lavorare in Event storming risulta essere sia efficiente che divertente.
Riuscendo a riunire i professionisti chiave nella stessa stanza (letteralmente o virtualmente), l'esplorazione di eventi ha il vantaggio di essere:


Veloce:
perchè riduce il tempo necessario per creare un modello di dominio aziendale completo. Ciò che prima richiedeva settimane può essere realizzato in ore durante un singolo workshop.


Semplice:
invece di utilizzare UML complesso, scomponiamo il processo in termini semplici che possono comprendere sia gli stakeholder tecnici che quelli non tecnici.


Coinvolgente
: uno degli obiettivi dell'evento storming è rendere divertente la modellazione. È un approccio pratico alla esplorazione del progetto che invita ogni persona a partecipare e interagire. Oltre ad essere più piacevole poi, il lavoro si traduce anche in intuizioni preziose. I partecipanti si impegnano più prontamente nel processo e offrono i loro suggerimenti e competenze.


Efficace
: in questa fase non si prendono ancora in esame i dati cercando invece di creare un modello comportamentale che può essere rapidamente implementato e convalidato.



Droplet ha più volte sperimentato che forse il valore più grande di questo approccio sta nelle conversazioni che genera.
Si possono utilizzare le conoscenze acquisite durante il workshop per isolare futuri processi o creare software da essi. O semplicemente utilizzarle per comprendere meglio la realtà aziendale e prendere decisioni migliori in futuro.

E allora? siete pronti per una nuova "tempesta di eventi" ?

Contattaci